Home Informazioni per la stampaLe notizie stampa
logosgi


In Memoriam Carlo Azeglio Ciampi

Si è spento a 95 anni il Presidente severo e con la “schiena dritta”, come ripeteva ai giornalisti.

ciampi 2

15/09/2016: Si è spento a 95 anni il Presidente severo e con la “schiena dritta”, come ripeteva ai giornalisti. Governatore della Banca d'Italia, primo Presidente del Consiglio non parlamentare, più volte ministro, europeista convinto, riuscì a stabilire un rapporto di fiducia con gli italiani e a rendere più civile il confronto politico nel difficile periodo del suo settennale. «Le riforme si fanno per i cittadini, non per i singoli – affermò durante un'intervista nel 1999 – L’ho sempre pensato, e oggi ne sono più che mai convinto: basta cone le leggi ad personam che non risolvono i problemi della gente e non aiutano il Paese a migliorare. [...] È in corso un vero e proprio degrado dei valori collettivi, si percepisce un senso di continua manipolazione delle regole». Quei valori collettivi, quelle regole della convivenza democratica e poi della Costituzione che aveva condiviso con il suo maestro, il filosofo Guido Calogero, lo portarono a lottare contro il nazi-fascismo durante la resistenza. E, in seguito, quelle regole diventarono il motivo conduttore della sua Presidenza. Il 21 settembre 2001, a Matera, il nostro Istituto allestisce la mostra fotografica “La città dei diritti umani” e accoglie Ciampi per una inaugurazione che ancora ci riempie di orgoglio. In questi ultimi anni diceva di aver avuto “una botta di vecchiaia”: in realtà lottava contro una malattia che però non è riuscita mai a fermarlo. Vogliamo ricordarlo con le parole del suo Messaggio agli Italiani del 31 dicembre 2005: «Più volte mi sono riletto il testo dell'impegno preso in Parlamento il 18 maggio 1999, il giorno del mio giuramento. Quell'impegno si ispirava alle iscrizioni scolpite sui frontoni del Vittoriano, l'Altare della Patria: “Per la libertà dei cittadini, per l'unità della Patria”. Non è retorica, è l'essenza stessa del nostro convivere civile». Alla signora Franca e a tutta la famiglia le condoglianze dell'Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

In Memoriam Carlo Azeglio Ciampi - Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
© Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai 2017 . Tutti i diritti riservati