L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai ha preso parte alla manifestazione Mondo Religioni, evento che si è tenuto a Roma presso l’Istituto San Gallicano nei giorni del 5,6 e 7 aprile 2019. Per la Soka Gakkai Italiana ha partecipato Marta che, in queste poche righe, condivide con noi brevemente l’esperienza della giornata:

Quando si parla di tavola rotonda si pensa sempre ad un tavolo di forma circolare, a simboleggiare l’unione tra le persone che ne prendono parte.

Ed il termine certamente rimanda, nell’immaginario collettivo, a dissertazioni intellettuali, tra accademici, magari con qualche corposo testo sotto il braccio. E invece no. La nostra tavola non era rotonda e seduti uno a fianco all’altro questa volta c’erano i giovani. C’eravamo noi.

Un ragazzo musulmano, un ebraico, una ragazza che rappresentava la Chiesa Avventista e una in rappresentanza della Chiesa Cattolica. E poi c’ero io che guardandomi intorno ho avuto la sensazione che quello che stava accadendo era davvero semplice. E al tempo stesso rivoluzionario.

Ognuno di noi sicuramente quella mattina prima di recarsi nella sala ha pregato. Ognuno con il proprio rito. Ma sono certa tutti con lo stesso desiderio: trasmettere quella speranza che un mondo di rispetto e solidarietà è davvero possibile. Tanto più se nella diversità.

Tutte le domande avevano l’intento di capire come prevenire concretamente l’incitamento alla violenza, in questo momento storico, soprattutto verso le minoranze, e che cosa stanno facendo la Soka Gakkai e le altre comunità religiose a questo scopo.

Ognuno di noi nel raccontarsi, ha usato aneddoti, parabole e metafore appartenenti alla proprio religione ma il messaggio è sempre stato il medesimo. Un’unica lingua. Un unico spirito pieno di entusiasmo e speranza per il futuro.

Un onore per me parteciparvi, in rappresentanza dei giovani della Soka Gakkai.

Soka Gakkai a MondoReligioni