A QUALE TRADIZIONE BUDDISTA APPARTIENE LA SOKA GAKKAI?

I membri della Soka Gakkai abbracciano il Buddismo di Nichiren Daishonin, un prete giapponese del 13° secolo, e seguono una pratica basata sul Sutra del Loto così come l’ha formulata lo stesso Daishonin. Nella tradizione del Buddismo mahayana il Sutra del Loto viene...

leggi tutto

CHE COSA È L’ISTITUTO BUDDISTA ITALIANO SOKA GAKKAI?

L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai (IBISG) riunisce coloro che in Italia abbracciano e praticano l’insegnamento buddista fondato e trasmesso da Nichiren Daishonin, maestro giapponese del 13° secolo, e diffuso poi nel mondo dalla Soka Gakkai. La sua sede centrale...

leggi tutto

QUAL È LA POSTURA DA MANTENERE DURANTE GONGYO?

In Giappone, tradizionalmente, si usa stare in ginocchio (seduti sui polpacci), ma questa posizione non è assolutamente obbligatoria.  Chi vuole può usare la sedia, avendo l’attenzione di mantenere la schiena dritta: non avrebbe senso, infatti, provare dolore o...

leggi tutto

IN CHE MODO LA SOKA GAKKAI COOPERA CON LE ALTRE RELIGIONI?

La Soka Gakkai (anche attraverso la Soka Gakkai Internazionale) è impegnata in tutto il mondo nella costruzione di dialoghi interreligiosi basati sulla convinzione dell’importanza di trovare un cammino comune per tutte le religioni e risolvere insieme i complessi temi...

leggi tutto

COME FUNZIONA LA RECITAZIONE DI NAM-MYOHO-RENGE-KYO?

I membri della SGI parlano spesso dell’impatto positivo che Nam-myoho-renge-kyo (Daimoku), ha sulla loro vita, una cosa difficile da comprendere e che si può capire solo sperimentandola in prima persona. Per questo motivo, spesso chi inizia a praticare viene...

leggi tutto

CHE TIPO DI PREGHIERA FANNO I FEDELI DELLA SOKA GAKKAI?

Nichiren Daishonin, un prete buddista vissuto in Giappone nel 13° secolo, elaborò la recitazione di Nam-myoho-renge-kyo, una pratica che permette a tutte le persone di mettersi in armonia con il Dharma, o più semplicemente con la vita dell’universo, sperimentando...

leggi tutto

Chi è Budda? Cosa è un Budda?

Nell’immaginario collettivo il termine “Budda” evoca spesso l’immagine di un essere sovrumano, sereno, lontano dalle cose terrene, che – attraverso la meditazione – è entrato nello stato di “nirvana”, una condizione che gli permetterà di fuggire dalle continue...

leggi tutto